Cavallo che dorme in fare REM

Come dormono i cavalli?

Come dormono i cavalli? Il sonno è una parte vitale della vita di tutti gli esseri viventi e i cavalli non fanno eccezione. Queste magnifiche creature hanno un rapporto unico con il sonno, influenzato da diversi fattori come l’ambiente, lo stato di salute e il loro stato mentale.

 

In questo articolo, esploreremo i diversi aspetti del sonno equino, dalla sua struttura alla sua importanza per il benessere generale dei cavalli. Gli equini dormono dalle quattro alle sette ore al giorno. Il sonno si suddivide in tre fasi:

1 – Circa due/tre ore durante il giorno riposano in piedi, sonnecchiando.

2 – Da una a tre ore nell’arco della giornata son semi-stesi, cioè stesi lateralmente con il collo e la testa sollevati e il naso appoggiato a terra.

3 – Almeno un’ora al giorno si sdraiano completamente per attivare la fase REM. Solitamente suddividono il sonno REM profondo in brevi periodi di un quarto d’ora.

COME DORMONO I CAVALLI

Come fanno i cavalli a dormire in piedi?

Sono in grado di riposarsi in piedi grazie ad uno speciale sistema di tendini e legamenti che gli consente di bloccare le principali articolazioni delle gambe.

 

In particolare, le fasce muscolari presenti nelle zampe sono strutturate in modo da bilanciare i movimenti delle articolazioni con il minimo sforzo, consentendo loro di reggere il peso e mantenere l’equilibrio. Il meccanismo funziona però soltanto negli stati di sonno leggero, definito “a onde corte”, mentre per raggiungere la fase di sonno profondo REM hanno bisogno di sdraiarsi completamente.

 

L’abitudine di dormire parte del sonno in piedi è una questione di sopravvivenza e di evoluzione naturale. Permette al cavallo di reagire ad un eventuale segnale di pericolo in un tempo molto breve.

COME DORMONO I CAVALLI

Cosa influenza il sonno dei cavalli?

Lo stato di salute del cavallo può influenzare significativamente il suo sonno. I cavalli che soffrono di dolore o malattie possono avere difficoltà a stendersi o rialzarsi. Allo stesso modo, il dolore può interrompere il sonno REM, compromettendo il riposo generale e il recupero.

 

Un’altra condizione che può influenzare il sonno dei cavalli è lo stress. Gli equini sono animali molto sensibili e reattivi, situazioni stressanti possono influenzare negativamente il loro sonno. Per promuovere un sonno sano e rigenerante è importante fornire un ambiente tranquillo, rassicurante, confortevole e con altri compagni.

 

Poiché stare in piedi mentre riposa è un adattamento per evitare i predatori, i cavalli devono sentirsi a proprio agio e al sicuro prima di essere disposti a sdraiarsi e dormire. Nelle popolazioni di cavalli selvatici, se più cavalli si sdraiano per dormire il sonno REM contemporaneamente, ci sarà sempre almeno un cavallo che rimarrà in piedi, a guardia di potenziali predatori. 

 

Quindi la presenza di un branco o perlomeno di un compagno, influenza notevolmente il comportamento di riposo dei cavalli. Un cavallo sereno e consapevole di avere un “compagno-sentinella” si abbandona più volentieri a un sonno profondo REM.

 

Al contrario di quanto si possa credere, il box non è un luogo amato dai cavalli nemmeno per dormire. Infatti il tempo in cui dorme steso in fase REM si riduce notevolmente. Si stima che in alcuni casi si riduce del 50/80%. Questo perché in box non ha una via di fuga, non riesce a percepire l’origine dei suoni e spesso viene disturbato dalla presenza umana.

 

Questo non significa che non amino sentirsi riparati ed è fondamentale fornire adeguate strutture nei paddock, come ad esempio capannine chiuse su tre lati con paglia o truciolo all’interno, ovviamente pulite con regolarità.

 

Un altro aspetto che influenza il sonno è l’età. I puledri passano più tempo dormendo a terra. Crescendo trascorreranno sempre meno tempo sdraiati e adotteranno gradualmente le abitudini adulte.

COME DORMONO I CAVALLI

Importanza del sonno per il benessere del cavallo

Un sonno di qualità è fondamentale per mantenere la salute fisica e mentale del cavallo.
Proprio come per noi umani, il sonno è essenziale per il benessere generale. Durante la fase del sonno REM, il corpo del cavallo si rigenera, i muscoli si rilassano, il sistema nervoso si riequilibra e i ricordi si consolidano. È quindi una fase essenziale anche per consolidare l’apprendimento.

 

La mancanza di sonno adeguato può avere gravi conseguenze sulla salute del cavallo, inclusi problemi di comportamento, aumento del rischio di infortuni e compromissione del sistema immunitario. Per dormire sereni è importante garantire l’accesso a un ambiente sicuro e confortevole, porre attenzione a qualsiasi condizione che possa interferire con il loro sonno.

 

Se il cavallo non si sente tranquillo, ad esempio per un cambio di paddock, spostamento di altri cavalli, cambio routine, ecc.. può rimanere senza dormire in fase REM per svariati giorni, ma questo comporterà un aumento dello stato di malessere, stress e persino crollo fisico. Potrebbe, infatti, persino cadere mentre lo stiamo cavalcando. I cavalli che non dormono abbastanza sonno in fase REM possono essere anche scambiati per cavalli che soffrono di narcolessia (in questo caso consultare il veterinario che riconoscerà le differenze).

Pertanto è importante considerare il sonno del cavallo sotto ogni punto di vista.

Comprendere i diversi aspetti del sonno equino e fornire un ambiente ottimale, come una gestione naturalizzata, per il riposo possono contribuire significativamente al benessere generale e alla felicità di queste magnifiche creature.

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
On Focus

Articoli recenti

Sella cavallo, quale scegliere.

Sella inglese: guida completa alla scelta.

Sella del cavallo: quale scegliere? La scelta della sella è una decisione cruciale per il benessere del cavallo e per la comodità del cavaliere. Una sella inadeguata può causare problemi di salute al cavallo e disagi al cavaliere, rendendo le passeggiate e le sessioni di allenamento un’esperienza sgradevole. In questo articolo, esploreremo i vari tipi di selle e i principali fattori da considerare per prendere una decisione giusta e…

Peso cavallo calcolatore

Peso cavallo – calcolatore

Conoscere il peso del cavallo è essenziale per garantire la sua salute e benessere. Il peso influisce su vari aspetti della gestione del cavallo, inclusi l’alimentazione, la somministrazione dei farmaci e la prevenzione di malattie.

Utilizza questo calcolatore per stimare il peso del cavallo prendendo due semplici misure, la lunghezza del tronco e la circonferenza del…

Zoccoli del cavallo

Zoccolo cavallo: guida e curiosità.

Lo zoccolo del cavallo rappresenta un sorprendente esempio delle abilità ingegneristiche della natura. Se si considerano le dimensioni e il peso di un cavallo in relazione alle dimensioni dello zoccolo, così come la sua straordinaria velocità e capacità di salto ed equilibrio, è sbalorditivo quanto questo organo sia resistente e funzionale. Gli zoccoli del cavallo giocano un ruolo…

Denti cavallo

Riconoscere l’età di un cavallo dai denti. Ecco i 6 punti chiave.

Come riconoscere l’età di un cavallo dai denti? I denti dei cavalli cambiano forma e si consumano in base all’età. Proprio grazie a questa caratteristica possiamo stimare che età ha un cavallo.

Stabilire l’età di un cavallo dai denti non è sicuramente una scienza esatta in quanto i fattori in gioco sono molteplici: l’alimentazione, l’ambiente, la razza, malattie, ecc. Possiamo tuttavia farci un’idea approssimativa dell’età di un cavallo considerando i molteplici indizi…