Denti cavallo

Riconoscere l’età di un cavallo dai denti. Ecco i 6 punti chiave.

Come riconoscere l’età di un cavallo dai denti? I denti dei cavalli cambiano forma e si consumano in base all’età. Grazie a questa caratteristica è possibile stimare l’età equina.

 

Stabilire l’età di un cavallo dai denti non è sicuramente una scienza esatta in quanto i fattori in gioco sono molteplici: l’alimentazione, l’ambiente, la razza, malattie, ecc. Tuttavia si può provare a stimare l’età di un cavallo considerando i molteplici indizi elencati di seguito.

Elementi da prendere in considerazione per stimare l’età di un cavallo dai denti

1 Dimensione del dente cantone superiore

La morfologia del dente cantone superiore permanente viene impiegata per suddividere l’età in tre gruppi, compresi tra i 5 e i 20 anni.

 

  • Tra i 5 e i 9 anni, il cantone appare più largo che alto
  • Intorno ai 10 anni, assume una forma apparentemente quadrata
  • Con il progredire dell’età diventa più alto che largo.
Dimensione dente cantone superiore cavallo
Cambio della forma del cantone superiore negli anni.

2 Forma degli incisivi

La conformazione dei picozzi (denti incisivi centrali) subisce una trasformazione nel tempo, passando da ovale a triangolare fino a biangolare. Nonostante queste modifiche di forma siano gradualmente presenti e talvolta soggettive, vengono considerate piuttosto affidabili.

 

  • 3 anni – Ellittica
  • 6 anni – Ovale
  • 12 anni – Rotonda
  • 18-20 anni – Triangolare
  • Oltre 24 anni – Biangolare
Forma incisivi cavallo nel tempo
Cambio di forma degli incisivi negli anni.

3 Inclinazione degli incisivi

L’angolazione dei denti incisivi dei cavalli, può fornire indicazioni approssimative sull’età dell’equino. Con l’età i denti incisivi tendono a cambiare angolo. Un puledro avrà un angolo tendente ai 180 gradi, mentre un cavallo anziano avrà un angolo intorno ai 120 gradi.

Età cavallo dai denti: inclinazione dei denti incisivi del cavallo
Cambio dell'angolo degli incisivi nel corso degli anni.

4 Capire l'età del cavallo dalla superficie di macinazione dei denti incisivi

Scomparsa del cornetto dentario (o infundibolo o coppa infundibolare). È una cavità dello smalto dei denti incisivi situata nella superficie occlusionale. La coppa è la parte cava superiore dell’infundibolo, è dentellata e ha una colorazione marrone scuro. Generalmente le coppe scompaiono dagli incisivi centrali inferiori a 6 anni, dagli intermedi a 7 anni e dagli angoli a 8 anni. Gli incisivi superiori perdono le coppe rispettivamente a 9, 10 e 11 anni.

 

Successivamente, sempre sulla superficie di macinazione degli incisivi, compare la stella dentaria. È di colore giallo-scuro. Compare nella parte anteriore dei denti, vicino alle labbra, dalla parte opposta delle coppe. All’inizio la stella dentaria ha un aspetto rettangolare, ma man mano che il cavallo invecchia, diventa più ovale e si sposta al centro del dente. Indicativamente, la stella dentaria compare negli incisivi centrali a 8 anni, negli intermedi a 9 anni e negli angoli a 10 anni. La stella dentaria è l’unico segno presente sulla superficie del dente dai 15 ai 18 anni.

Denti cavallo età: sezioni della superficie degli incisivi del cavallo
Vista in sezione di un incisivo. Col passare degli anni scompare la coppa e compare la stella dentaria.

5 Segno di Galvayne sul dente incisivo cantone superiore

Un’altra caratteristiche dentale utile al riconoscimento dell’età dei cavalli è un solco sulla faccia del dente cantone superiore, detto segno di Galvayne. La visibilità del solco di Galvayne è soggettiva e persino quando è presente, la sua lunghezza può non essere così accurata in relazione all’età del cavallo. Questo indicatore è pertanto utile solo per confrontare un cavallo giovane con uno molto anziano. Di seguito le linee guida per valutare l’età del cavallo tramite questo segno:

 

  • 9/10 anni comparsa del segno
  • 15 anni il si estende fino a metà dente
  • 20 anni si estende per tutta la lunghezza del dente
  • 25 anni la metà superiore del solco è scomparsa quindi il solco appare solo nella metà inferiore
  • 30 anni il solco è completamente scomparso
Denti cavallo età: segno di galvayne
Il segno di Galvayne è utile solo per confrontare un cavallo giovane con uno molto anziano.

6 Dente cantone superiore, un altro indizio: la coda di rondine

Un altro indicatore per valutare l’età di un cavallo dai denti è la comparsa di una piccola punta sottile sull’angolo del cantone superiore. Può comparire intorno ai 7 anni e scomparire intorno ai 9. Può riapparire intorno agli 11 anni e rimanere per vari anni.

 

Il segno della coda di rondine può variare da soggetto a soggetto. Vari fattori possono influire sulla presenza o meno della coda di rondine o sull’esatta età della sua comparsa, ad esempio a seconda di ciò che mangia, se mangia a terra o rialzato, dalla posizione della testa quando mastica, dal grado di inclinazione degli incisivi, ecc. Nonostante non sia un indicatore molto affidabile, può contribuire, insieme agli altri segni, a determinare l’età di un cavallo.

 

Denti cavallo età: coda di rondine dente cantone superiore cavallo
La coda di rondine, nonostante non sia un indicatore molto affidabile, può contribuire insieme agli altri segni a determinare l’età di un cavallo.

Età del cavallo dai denti: conclusioni

Ogni cavallo ha delle caratteristiche soggettive che variano anche notevolmente, queste linee guida possono essere strumenti utili per farsi un’ipotesi approssimativa dell’età di un cavallo ma non di certo a determinarne l’età esatta. 

 

Vuoi sapere quanti denti ha un cavallo? Scoprilo qui.

Condividi:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
On Focus

Articoli recenti

Zoccoli del cavallo

Zoccolo del cavallo e strutture interne, guida e curiosità.

Lo zoccolo del cavallo rappresenta un sorprendente esempio delle abilità ingegneristiche della natura. Se si considerano le dimensioni e il peso di un cavallo in relazione alle dimensioni dello zoccolo, così come la sua straordinaria velocità e capacità di salto ed equilibrio, è sbalorditivo quanto questo organo sia resistente e funzionale. Gli zoccoli del cavallo giocano un ruolo…

Quanto vive un cavallo

Quanto vive un cavallo? Cosa fare per garantirgli la longevità?

Ti sei mai chiesto quanto vive un cavallo? Ci sono molti fattori che influenzano l’aspettativa di vita di un cavallo. Ci sono molti fattori che influenzano l’aspettativa di vita del cavallo, conoscendoli potrai sicuramente dare al tuo amico equino una vita migliore e il più lunga possibile. I principali fattori su cui possiamo intervenire sono…

Cavallo che dorme in fare REM

Come dormono i cavalli?

Il sonno è una parte vitale della vita di tutti gli esseri viventi e i cavalli non fanno eccezione. Queste magnifiche creature hanno un rapporto unico con il sonno, influenzato da diversi fattori come l’ambiente, lo stato di salute e il loro stato mentale. In questo articolo, esploreremo i diversi aspetti del sonno equino, dalla sua struttura alla sua importanza per il benessere generale dei cavalli. Gli equini dormono dalle quattro alle sette ore al giorno. Il sonno si suddivide in tre fasi…

Le briglie senza imboccatura stanno guadagnando sempre più popolarità, poiché molti cavalieri sono convinti che siano migliori per il benessere del cavallo. Tuttavia, è davvero così?

Con o senza imboccatura?

Le briglie senza imboccatura stanno guadagnando sempre più popolarità, poiché molti cavalieri sono convinti che siano migliori per il benessere del cavallo. Tuttavia, è davvero così?

I cavalli con imboccatura sono onnipresenti nella nostra vita quotidiana, e quindi non sorprende che consideriamo normale il loro utilizzo. Nel corso del tempo sono stati svolti diversi studi…